Mons. Viganò al summit di Venezia - Chi presiede la Chiesa è marionetta nelle mani del burattinaio Mons. Viganò al summit di Venezia - Chi presiede la Chiesa è marionetta nelle mani del burattinaio

Mons. Viganò al summit di Venezia - Chi presiede la Chie...

Shark Tube Photo
Shark Tube
1 year
79 Views
Want to watch this again later?
Sign in to add this video to a playlist. Login
0 0
Category:
Description:
Mons. Carlo Maria Viganò, riferimento certo per tutti quelli che in ogni angolo del mondo colgono gli aspetti demoniaci della situazione in atto, parla alle coscienze libere e coraggiose al fine di coagulare intorno ad una parola di verità tutti gli uomini che non intendono arrendersi di fronte al dilagare dell'iniquità che avvolge adesso tutti gli angoli della Terra dopo avere infiltrato in profondità i vertici ecclesiastici.
“Non praevalebunt”: l’appuntamento con l’appello di Mons.C.M. Viganò è domenica 30 maggio alle 14,00. “Figli della Luce Vs. Figli delle Tenebre” siamo allo scontro finale, il Great Reset ultimo passo prima del Nuovo Ordine Mondiale? di Andrea Cometti

Domenica 30 maggio p.v. alle 14,00 Mons. Carlo Maria Viganò dal Festival di Filosofia di Venezia intitolato ad Antonio Livi, parlerà al popolo dei fedeli e agli uomini di buona volontà: dopo l’anticipazione video fatta all’incontro della Confederazione dei Triarii al prof. Massimo Viglione, che sarà il primo relatore, interverrà affrontando i temi del momento su “Pandemia” e Great Reset.

Sarà un nuovo importante appello, un regalo fatto agli organizzatori del summit veneziano, tra cui il prof. Francesco Lamendola che con altri presenti al festival, furono tra primi firmatari del famoso appello dell’8 maggio 2020: quello dei “Figli della Luce e Figli delle Tenebre” prima delle controverse elezioni americane.

“Un grande risveglio per l’umanità? L’era post-covid: il nostro futuro tra scienza e trascendenza” è il tema del festival: ne discuteranno filosofi, scienziati, uomini e donne di cultura dello spessore di Alexandr Dugin, Robert F. Kennedy Jr, don Curzio Nitoglia, Silvana De Mari, Stefano Montanari, Antonietta Gatti, Giulio Tarro, Matteo D’Amico, Aldo Maria Valli, Roberto Pecchioli, Marco Della Luna, Roberto Bonuglia, Eduardo Zarelli e Orlando Del Don della Libera Accademia degli Studi di Bellinzona (Svizzera), oltre ai citati Francesco Lamendola, filosofo, Massimo Viglione, storico e al costituzionalista “Veneziano” Daniele Trabucco a fare gli onori di casa; modereranno l’incontro il vice direttore de Il Corriere delle Regioni Lorenzo Maria Pacini e Corrado Ruini della Health Academy.

E’ passato un anno, era l’8 Maggio del 2020, Madonna del Rosario di Pompei, quando Mons. Carlo Maria Viganò si appellò per la salvezza della Chiesa e del Mondo, invitando le persone di buona volontà a non sottrarsi al loro dovere di cooperare al bene comune, ciascuno secondo il proprio stato e le proprie possibilità e in spirito di fraterna Carità: se il Great Reset è il progetto con cui i potenti della terra, intendono piegarci sappiano che Gesù Cristo, Re e Signore della Storia, ha promesso che “le porte degli Inferi non prevarranno” (Mt 16:18).

Comments:

Comment