Copyright @Sharktube.info - Canale Assistenza Telegram - 2021 Platform, Inc - Contact Mail

RANUCCI, LE NUOVE INCHIESTE SUI VACCINI ▷ I DATI CHE ARRIVANO DA ISRAELE PREOCCUPANO SERIAMENTE

RANUCCI, LE NUOVE INCHIESTE SUI VACCINI ▷ "I DATI CHE ARRIVANO DA ISRAELE PREOCCUPANO SERIAMENTE"

3 mesi
1K Visualizzazioni
Vuoi vederlo di nuovo più tardi?
Accedi per aggiungere questo video a una playlist. Accedi
0 0
Categoria:
Descrizione:
Un' inchiesta sui vaccini pronta a scuotere l'opinione pubblica. Un focus giornalistico sul caso #Astrazeneca e sulle aree grigie dietro la vaccinazione. La squadra di #Report guidata #SigfridoRanucci ritorna in campo dopo la pausa estiva con nuovi inediti approfondimenti giornalistici. Nuovamente sotto la lente d'ingrandimento il tema #vaccini. I dati della crescita dei contagi e delle ospedalizzazioni in #Israele mostrerebbero, se confermati, le falle della copertura vaccinale nel contrasto alla pandemia. L'obiettivo dell'immunità di gregge sarebbe allora miraggio difficilmente raggiungibile a causa dell'incontrollato mutare del #virus e per l'assenza di un'azione globale che coinvolga anche i paesi del #TerzoMondo.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Si definirebbe la necessità di elaborare nuove strategie di uscita dall'#emergenzasanitaria, strategie in grado di potenziare le #curedomiciliari ed elaborare nuovi approcci alternativi per combattere il virus. Gli studi delle case farmaceutiche, come anticipato da #Ranucci e dalle prossime inchieste di Report, risulterebbero inoltre estremamente ridotti nella valutazione dei possibili casi di reazioni avverse al #vaccino. In particolare solo un numero limitato di analisi sarebbero state realizzate sul diverso modo di reagire del sistema immunitario femminile rispetto a quello maschile. Elemento estremamente significativo considerato l'alto numero di reazioni avverse proprio tra le donne.

Sigfrido Ranucci ai microfoni di "Un giorno speciale"

Commenti:

Commento
Avanti ​​prossimo Riproduzione automatica