MARSHALL PLANE IL VOLTO CHE CAMBIA DELL'EUROPA UOMINI E MACCHINE (DOCUMENTARIO D'EPOCA) MARSHALL PLANE IL VOLTO CHE CAMBIA DELL'EUROPA UOMINI E MACCHINE (DOCUMENTARIO D'EPOCA)

MARSHALL PLANE IL VOLTO CHE CAMBIA DELL'EUROPA UOMINI E M...

2 months
1 Views
Want to watch this again later?
Sign in to add this video to a playlist. Login
0 0
Category:
Description:
MARSHALL PLANE IL VOLTO CHE CAMBIA DELL'EUROPA UOMINI E MACCHINE (DOCUMENTARI D'EPOCA)

DOCUMENTARIO DEL CANALE YOUTUBE PERISCOPEFILM

Ci scusiamo per la traduzione dei sottotitoli del video,non del tutto corretta ,in quanto effettuata con programma web.

Uno di una serie di film del Piano Marshall, THE CHANING FACE OF EUROPE: UOMINI E MACCHINE mostra la ricostruzione industriale del continente dopo la seconda guerra mondiale. Era il quarto film della serie. La storica del cinema Linda Christenson ha scritto di questo film: "Questa indagine sul piano Marshall dell'Europa ha aiutato la ripresa economica, quindi cerca di trasmettere un messaggio.Per ridurre i costi, sono necessarie più automazione e produzione di massa sia nel nuovo che nel consolidato industrie. Ma il film avverte che l'artigianato tradizionale e la produzione di beni di qualità non devono essere abbandonati. L'Europa ha bisogno dei suoi soffiatori di vetro veneziani così come i nuovi piani tedeschi hanno prodotto un milione di bottiglie di birra al giorno. Buona copertura dell'industria europea cinque anni dopo la guerra, impostata su una narrazione, rileva profeticamente: "Sebbene una parte della nostra produzione debba ora essere destinata alla difesa, c'è la promessa di un'abbondanza di cui l'Europa non ha mai goduto prima". fabbrica, produzione di trattori e cucine a gas, industria tessile, argentiere danese e acciaio fuso che viene colato in stampi."

Al punto 0:30 viene mostrata l'introduzione al film. Il film parla del programma di ripresa europea e della partecipazione degli Stati Uniti. C'è stata una vera trasformazione nell'industria industriale europea in 5 anni poiché abbiamo un'industria in cui i veicoli sono fabbricati in massa, come si vede al punto 01:45. Solo poco tempo fa molte delle nostre fabbriche erano solo macerie e cumuli di rottami. Ora molti di loro sono più occupati di un'ape con più lavoro che possono gestire. La guerra ha portato tutti gli europei a rendersi conto di quanto siano dipendenti dalla propria industria. Ora c'è così tanto interesse per loro oggi, così tante discussioni. Al punto 2:15, abbiamo l'Europa dove le persone sono impegnate e sicuramente vivono ancora senza necessità insensibili, per non parlare del conflitto e questa è una sfida per l'industria. Al punto 2:25, abbiamo un'incudine fuori da un'officina di Luig Orlando. Al punto 2:52, queste sono le fabbriche di oando appena fuori Parigi come sono oggi. Qui, i veicoli sono stati realizzati in serie. Standardizza ciò che produci, standardizza come lo produci, quindi ci saranno più cose per più persone. Qui c'è una produzione di massa fino a 400 auto al giorno, ma è la produzione di massa l'intera risposta. Al punto 3:45, un argentiere danese viene visto lavorare ai suoi progetti. In Marco 4:12 si vede anche un vetraio. Vedi qui come le loro cose entrano nelle cose che fanno. Questo artigianato aggiunge valori aggiuntivi all'Europa in termini di competenze e commercializzazione. Al punto 5:30 si vede una fabbrica di bottiglie. È qui che le bottiglie vengono prodotte in modo massiccio e automatico in modo da poter avere più bottiglie per più aziende e soddisfare le richieste. Il problema in questo caso era come combinare la varietà della domanda con l'alto tasso di produzione che può essere assicurato solo da macchinari moderni. Al punto 6:10, c'è molta varietà di bottiglie prodotte e un alto tasso di produzione. A mark 16:15, questa fabbrica dove migliorano la loro produzione. Invece che gli uomini venissero allo stampo, fecero in modo che lo stampo venisse dagli uomini. Fa risparmiare tempo e, altrettanto importante, fa risparmiare energia.
Al punto 6:45, qui c'è una fabbrica di saldatura. Il tempo e l'energia dei lavoratori sono stati davvero usati nel modo giusto. Lì abbiamo lo stesso lavoro svolto in 3 operazioni che è più veloce e migliore. Anche la produzione è stata aumentata e il lavoro è stato facilitato per tutti e la clientela ridotta. Al punto 10:12, abbiamo un enorme stabilimento in cui la struttura delle molecole di petrolio è stata cambiata in altre cose. Quindi facciamo pieno uso di ciò che viene importato dall'estero. Ampliamento anche dell'uso dei materiali come si vede al punto 11:05. Questo esempio si vede anche in Marco 11:26. Al punto 12:20, ecco un impianto di produzione di acciaio che si ritiene sia uno dei primi. Hanno ingegneri e macchine che sono disponibili per la produzione massiccia e anche di alta qualità. Al punto 13:38, gli acciai vengono tagliati con la macchina e quindi trasportati. Al punto 14:03 c'è un altro segno della 2a rivoluzione industriale, qui in Galles c'è anche un'azienda siderurgica. La sua produzione è già di un milione e mezzo di tonnellate di acciaio buono in un anno rispetto al vecchio impianto. Uomini, materiali e macchine sono la possibilità dell'Europa per un futuro che non hanno mai conosciuto. Il raggiungimento di molti grandi progetti dalle loro macchine.

❗️I NOSTRI SOCIAL ❗️

VK : https://vk.com/club198902797

BLOG WEBNOTE : https://la-bocca-della-verita.webnode.it/

GRUPPO TELEGRAM :
@LaBoccaDellaVeritaGruppo

CANALE TELEGRAM :
@LaBoccaDellaVeritaCanale

RUMBLE : https://rumble.com/c/c-721153

SHARKTUBE.INFO : https://sharktube.info/channel/LaBoccaDellaVerit

YOUTUBE PLAY LIST PER VIDEO INTERESSANTI DEI CANALI CHE SEGUIAMO : https://youtube.com/channel/UC5nNwlbSPqHnG49Lsg53WJQ

EMAIL :
laboccadellaveritaroma@gmail.com

Comments:

Comment