INVASION OF SICILY KEY TO VICTORY (DOCUMENTARI D'EPOCA)...

INVASION OF SICILY KEY TO VICTORY (DOCUMENTARI D'EPOCA)...  

1 month
5 Views
Want to watch this again later?
Sign in to add this video to a playlist. Login
0 0
Category:
Description:
INVASION OF SICILY KEY TO VICTORY (DOCUMENTARI D'EPOCA)

DOCUMENTARIO DEL CANALE YOUTUBE PERISCOPE FILM

Il National War Finance Committee canadese presenta "Sicilia: Key to Victory", un film in bianco e nero dell'era della seconda guerra mondiale uscito dopo la campagna siciliana di luglio-agosto 1943. Girato dalla Canadian Army Film Unit e prodotto dal National Film Board of Canada, il film è una registrazione parziale dei risultati conseguiti dalla Prima Divisione canadese in quella campagna.

Una pergamena all'inizio del film spiega: “La vittoria in Sicilia è iniziata nei campi di grano e nelle fabbriche del Canada. Solo grazie al flusso sempre crescente di armi e rifornimenti e con il pieno sostegno degli uomini e delle donne del Canada è stata possibile questa vittoria. In questa unità di sforzo sta la chiave della vittoria, in guerra e in pace.

Al 02:35, ci vengono mostrate le truppe della Prima Divisione mentre si preparano a salpare nel giugno 1943. "Uomini, macchine e materiali entravano nella storia con questo convoglio", ci viene detto a partire dal 02:45, come corazzate, corvette, incrociatori e cacciatorpediniere vengono mostrati in mare. "Una cosa è certa: questo campo galleggiante è diretto a Zero Hour."

"La Marina è al lavoro, va bene", ci viene detto con enfasi al 03:35. “Pronto a incollare gli U-Boat al regno, giungano; soffia i piloti Jerry nella bevanda.

Al 04:00, finalmente viene detto alle truppe dove stanno andando: la Sicilia.

Dopo un viaggio di 2.000 miglia, il convoglio si avvicina al suo obiettivo: solo per essere accolto da mare agitato e una tempesta infuriata. Le onde si infrangono sulla prua delle navi, come vediamo a partire dal 05:05, mentre sono sballottate da vento e pioggia.

Al 05:40, le truppe sono pronte ad attaccare le potenze dell'Asse sul loro territorio. Zero Hour, 10 luglio 1943. Un'illustrazione mostra alcuni dei sette punti di sbarco, tra cui Licata, Gela e Pachino, mentre il film passa a scene di bombardamenti offshore nel cuore della notte e all'eventuale sbarco di truppe sulla spiaggia. Di fronte a poca resistenza, le truppe alleate avanzano e, a partire dal 06:45, vediamo carri armati e trasporti rotolare sulla sabbia, poiché ci è stato detto che le navi si estendono per 100 miglia attraverso la costa.

Il maresciallo britannico Bernard Montgomery appare al 08:15 per salutare i combattenti alleati, mentre vediamo le truppe spostarsi più in profondità in Sicilia, verso Agrigento, Augusta, Caltagirone e Siracusa, consentendo alle forze canadesi di spostarsi verso Enna, nel centro della Sicilia . In solo una settimana, le truppe alleate occuparono un quarto della Sicilia mentre affrontarono solo una settimana di resistenza.

Lo spettatore viene informato al punto 09:26, “I soldati italiani si comportano bene (dopo aver deposto le armi). Ma questo spettacolo non è stato facile. Il nemico non si arrende facilmente ovunque. Ma anche alcuni dei nostri ragazzi l'hanno capito…”, mentre la telecamera fa una panoramica di tombe improvvisate e corpi coperti. "Abbiamo un conto da regolare in tutto il mondo".

Al 11:45, le truppe alleate vengono viste marciare verso Enna, dopo solo due settimane di combattimenti, mentre la telecamera fa una panoramica lungo le rovine degli edifici e l'equipaggiamento militare abbandonato. Montgomery e il tenente generale Guy Simonds, che comandavano la prima divisione di fanteria canadese e il II corpo canadese, vengono mostrati mentre rivedono i piani di battaglia al 12:45 mentre i soldati si prendono una pausa dalla battaglia, sdraiati all'ombra, facendo un bagno improvvisato o godendosi un sigaretta.

Con più di due terzi della Sicilia sotto il controllo degli Alleati al15:05, le forze canadesi vengono mostrate mentre si muovono sulle roccaforti naziste ad Agira, mentre l'artiglieria pesante spara sulle posizioni tedesche al 16:00. I canadesi controllano Agira il 28 luglio 1943.

Con la caduta di Randazzo e Messina al 19:35, l'invasione alleata in Sicilia fu completata, terminando il primo round della battaglia per l'Europa in 38 giorni.

NOTA 1 : LA POPOLAZIONE LOCALE NON SEMBRA AFFATTO CONTENTA DELL'OCCUPAZIONE (MINUTO 17.35 CIRCA)

❗️I NOSTRI SOCIAL ❗️

VK : https://vk.com/club198902797

BLOG WEBNOTE : https://la-bocca-della-verita.webnode.it/

GRUPPO TELEGRAM :
@LaBoccaDellaVeritaGruppo

CANALE TELEGRAM :
@LaBoccaDellaVeritaCanale

RUMBLE : https://rumble.com/c/c-721153

SHARKTUBE.INFO : https://sharktube.info/channel/LaBoccaDellaVerit

YOUTUBE PLAY LIST PER VIDEO INTERESSANTI DEI CANALI CHE SEGUIAMO : https://youtube.com/channel/UC5nNwlbSPqHnG49Lsg53WJQ

EMAIL :
laboccadellaveritaroma@gmail.com

Comments:

Comment
Up Next Autoplay